SE LO PUOI SOGNARE LO PUOI FARE

Vero 1Negli ultimi mesi ho visto girare  su Facebook un post molto carino intitolato “Se il piano A è fallito, l’alfabeto ha altre 25 lettere. Rilassati”.

Ecco perché ho deciso di darmi all’alfabeto cirillico, ho esaurito tutte le lettere ivi compreso X, Y, Z.

Nei prossimi mesi ho deciso di avere un solo ed unico piano, farmi coinvolgere dai sognatori e da coloro che credono ancora che tutto possa essere possibile.

Una volta un’amica mi disse” Alessia, è arrivato il momento di guardare le cose in faccia. Ma cosa vuoi fare, mica hai una laurea in marketing, non ce la farai mai”.

Non ho mai più frequentato questa amica, ovviamente.

Mi resta però un quesito:”A questo punto perché non prendersi una laurea anche per baciare, respirare, mangiare, dormire, vivere?”

In fondo chi è che sicuro di star facendo bene tutte queste cose se non si ha un prestigioso certificato che possa attestarlo?

Ho visto troppi film? Secondo me no, ho respirato pure troppa, inutile realtà. Proprio perché ci credo veramente che ho deciso di scrivere un articolo dedicato ad Enzo Ferrari: “Se lo puoi sognare, lo puoi fare”.

Basta ispirarsi a Steve Jobs, abbiamo ottimi esempi anche qui, potremmo dare il massimo, se solo ci lasciassero “rompere le righe”.

Sapete che ogni anno centinaia di persone spendono cifre non indifferenti  in corsi di Automotivazione, Autostima, Autoconvincimento e poi che fa?

Quando trova qualcuno che crede da morire in ciò che vuole fare gli spezza le ali. Sapete perché questo succede?

Hanno paura, fottutamente paura che voi possiate farcela perché poi non avranno più scuse per non darsi da fare.

Sognare costa fatica ragazzi, e la disillusione può veramente far male, quindi lungi da me dal giudicare.

Proprio perché lo so cosa vuol dire domani sera, quando inizierà ufficialmente l’amato week-end, farò un brindisi silenzioso a tutti coloro che sognano e che alla fine non sfondano, perché in fondo hanno pensato solo a godersi il viaggio e non la meta.

Da loro posso solo imparare e voglio solo imparare per un 2014 fatto di incontri entusiasmanti e di idee folli.

Alessia

Annunci