C’era una volta un sogno….

BresciaDomenica, 15 Novembre 2013

Ci siamo, manca poco a lunedì. Questo è stato il primo week-end uggioso di settembre, d’ora in avanti ne seguiranno tanti altri.

Pensavo che l’inizio dell’autunno mi avrebbe trovata impreparata e invece alla fine mi sono arresa anch’io.

Del resto un po’ mi mancavano quelle domeniche trascorse a guardare un film o leggere un libro sotto le coperte.

E’ stato un fine settimana impegnativo, sono stata invitata a due matrimoni nello stesso giorno e poi alle 1.3Presentazione0 di notte mi sono imbucata ad un terzo matrimonio….eh già, ho avuto cotanta faccia tosta..tanto non se ne sarà accorto nessuno..a parte lo sposo al quale gli è pure toccato pagare da me al banco del bar visto che non avevo l’invito 🙂

Della serie a me “27 volte in bianco” mi fa un baffo!

Feste a parte questo sabato ho partecipato anche al Festival 13b mode durante il quale ho presentato il mio libro. Una   bella cornice quella del Palazzo della Loggia (noi eravamo sotto il portico ovviamente) e un’ottima compagnia.

C’era Alessandra Stoppini, la mia relatrice, che ha portato avanti un interessante dibattito presentandomi con quell’entusiasmo che mi incita ad andare avanti.

C’era Paola Gregorio, collaboratrice de Il Giornale di Brescia che si Mantovaè occupata di scrivere uno degli articoli più belli e sentiti della mia seppur breve carriera di scrittrice e il pubblico che ascoltava divertito.

Il mio tour invernale è appena iniziato e quanto pare tornerò spesso in Lombardia nei prossimi mesi, questo sabato sarò a Mantova in occasione della notte bianca per presentare nuovamente le avventure di Donna Crocerossina e Uomo Businessman..

Incontri e nuovi scontri, ma soprattutto nuovi stimoli…dicono che sono fin troppo ottimista per il periodo che stiamo vivendo..io mi dico che se non lo fossi alla fine ci perderei soltanto!

Dulcis in fundo, la recensione che attendevo da tempo su Panorama! Ormai non ci speravo più..e invece, a furia di crederci e insistere è successo!

Amore ai tempi dello stage: Panorama, coppie in crisi

Buon inizio settimana cari lettori

Alessia Bottone

Annunci

AMORE E LAVORO: SENTIMENTI PRECARI

Feltrinelli Cari lettori,

eccoci al nostro consueto appuntamento per raccontarvi le ultime notizie del mio amato “Amore ai tempi dello stage”.

Finalemente ho qualche minuto di tempo per raccontarvi di Torino e di Verona.

Come già sapete l’altro giorno sono stata a Torino a presentare il libro con Vita da Single e la settimana scorsa invece ho fatto tappa a Bergamo alla Feltrinelli (foto a sinistra).

Oggi mi sono messa a riflettere su queste due presentazioni e vorrei condividere con voi ciò che ho provato.

Vedere le persone interessate, e tu che sei al centro dell’attenzione e hai la responsabilità di far divertire la gente che è venuta ad ascoltarti (e anche quella di vendere copie sennò campa cavallo, di espedienti non si vive) beh, è adrenalina pura.

Presentazione Torino 3Quando sono uscità dal Caffè Inghilterrà a Torino la mia amica Elena, nonché promoter ormai delle mie imprese mi ha detto “Brava, sciolta, si vede che è la tua”, beh, ho sentito qualcosa dentro di me, un sentimento che forse potrei definire felicità, non per il complimento, bensì per la soddisfazione.

Sapere che si sta facendo ciò che si ama, è una libertà meravigliosa e la libertà per me è al primo posto.

Chissà se anche voi sentite la stessa cosa per ciò che riguarda le vostre passioni, i vostri sogni….

Nell’attesa del 6 giugno per la presentazione del libro alla Feltrinelli vi allego un paio di articoli molto carini su “Amore ai tempi dello stage” e un’intervista a Radio Popolare Verona.

Ne approfitto per ringraziare Cinzia Inguanta, e Giorgio Montolli di Verona In blog ed Emiliano Galati di Felsa/Cisl per il loro tempo e disponibilità.

A proposito, lo sapete che TGCOM24 parla di Amore ai tempi dello stage? Eccovi il link 🙂

Amore e lavoro: sentimenti precari.

Radio Popolare: Intevista di Cinzia Inguanta

Verona In blog: Un pomeriggio con Alessia

Cisl Verona/ Felsa: Eventi

Buona lettura e alla prossima.

Alessia Bottone