SE SCAPPI TI SPOSO

se scappi ti sposoDall’inizio dell’anno ho letto più o meno venti libri.

Tutti davvero interessanti. In particolare mi ha colpita Luca Bianchini, che in un passo di “Io che amo solo te” scrive: “…amore è soprattutto non rompere”.

Se potessi gli conferirei la Presidenza del Consiglio, tanto alla fine, da li ci passano più o meno tutti, una volta all’anno.

Amore, quindi come capacità di darci un taglio, di astenersi, di andarsene, di non insistere e soprattutto di non fare il resoconto negativo della giornata, quando anche tu alle 18.00 vorresti pianificare una fuga in un luogo lontano dall’Inps e dagli obblighi e dai “così non si fa”.

Ma torniamo a noi.

Vi ricordate il celebre passo del copione “Ci stiamo lasciando- o meglio-ti-sto-scaricando-ma-lo faccio-con stile-così non ti accorgi- che-sono-stato/a-pessimo/a”?

Quello che in genere si conclude con un bel “Ti amo ma non posso, oppure ti amo, sei la donna/uomo della mia vita, ma magari nella prossima?”.

Beh, potrebbe essere completamente stravolto dalla Philofobia, che non è l’allergia ai libri, bensì dalla paura di amare!

Esiste, e quanto pare, noi 30enni potremmo esserne affetti inconsapevolmente.

Che ci crediate oppure no, questo potrebbe mettere un bel “Happy end” nei finali delle vostre tormentatissime storie d’amore 2.0.!

Oppure potresti ribaltare lo stesso il finale convincendovi che voi siete perfette/i ed è stato lui/lei ad aver perso un gioiello come voi!

L’auto convincimento funziona sempre.

Mi ricordo di un ragazzo che una volta mi disse, ma secondo te perché le donne hanno sempre bisogno di darci degli stronzi quando finisce una storia? Avrei voluto dirgli perché tu lo sei, ma ho fatto un fioretto di non belligeranza e quindi gli ho parlato della storia dell’auto-convincimento e gli ho fatto un discorso condito con parole tipo zen, armonia, autostima. Alla fine era un po’ confuso, ops!

Comunque se volete saperne di più, vi consiglio di cercare Vero Salute di questo mese, ho scritto un bell’articolo alla” se scappi ti sposo” che potrebbe tornarvi utile.

Piccola postilla, sappiate però che sei lui sbaglia il vostro nome, come è successo anche a me ed alcune amiche, non vi ama così tanto da essere confuso, e no, non è neanche il vostro profumo o la gonna con spacco a mandarlo in visibilio.

Si tratta solo e semplicemente di uomo Esselunga, ovvero, finito uno, avanti il prossimo, graziee…..chi tocca???

Lì per lì, potrebbe sembrarvi davvero di cattivo gusto, ma se la racconterete al bar la sera, otterrete un gran successo.

Io torno al mio libro, a proposito, lo sapete che esce a settembre??!

Eccolo qui il link, finalmente, Papà mi presti i soldi che devo lavorare?

Ci vediamo a settembre in libreria!

Alessia

 

Annunci

C’era una volta un sogno….

BresciaDomenica, 15 Novembre 2013

Ci siamo, manca poco a lunedì. Questo è stato il primo week-end uggioso di settembre, d’ora in avanti ne seguiranno tanti altri.

Pensavo che l’inizio dell’autunno mi avrebbe trovata impreparata e invece alla fine mi sono arresa anch’io.

Del resto un po’ mi mancavano quelle domeniche trascorse a guardare un film o leggere un libro sotto le coperte.

E’ stato un fine settimana impegnativo, sono stata invitata a due matrimoni nello stesso giorno e poi alle 1.3Presentazione0 di notte mi sono imbucata ad un terzo matrimonio….eh già, ho avuto cotanta faccia tosta..tanto non se ne sarà accorto nessuno..a parte lo sposo al quale gli è pure toccato pagare da me al banco del bar visto che non avevo l’invito 🙂

Della serie a me “27 volte in bianco” mi fa un baffo!

Feste a parte questo sabato ho partecipato anche al Festival 13b mode durante il quale ho presentato il mio libro. Una   bella cornice quella del Palazzo della Loggia (noi eravamo sotto il portico ovviamente) e un’ottima compagnia.

C’era Alessandra Stoppini, la mia relatrice, che ha portato avanti un interessante dibattito presentandomi con quell’entusiasmo che mi incita ad andare avanti.

C’era Paola Gregorio, collaboratrice de Il Giornale di Brescia che si Mantovaè occupata di scrivere uno degli articoli più belli e sentiti della mia seppur breve carriera di scrittrice e il pubblico che ascoltava divertito.

Il mio tour invernale è appena iniziato e quanto pare tornerò spesso in Lombardia nei prossimi mesi, questo sabato sarò a Mantova in occasione della notte bianca per presentare nuovamente le avventure di Donna Crocerossina e Uomo Businessman..

Incontri e nuovi scontri, ma soprattutto nuovi stimoli…dicono che sono fin troppo ottimista per il periodo che stiamo vivendo..io mi dico che se non lo fossi alla fine ci perderei soltanto!

Dulcis in fundo, la recensione che attendevo da tempo su Panorama! Ormai non ci speravo più..e invece, a furia di crederci e insistere è successo!

Amore ai tempi dello stage: Panorama, coppie in crisi

Buon inizio settimana cari lettori

Alessia Bottone

FESTIVAL DEL LAVORO 2013

Festival lavoro Cari lettori,

come state? Io sono appena tornata da un bel week end Roma- Fiuggi ricco di appuntamenti, il primo tra i quali è stato il Festival del lavoro per ua tavola rotonda dedicata ai giovani e al mondo del lavoro.

Sabato 22 a Fiuggi infatti si è tenuto l’incontro ” Il lavoro al centro dello sviluppo” moderato dal Dott. Buscema al quale hanno partecipato Lorenzo Ait, Silvia Lombardo, Matteo Fini ed io, naturalmente 🙂

Un momento di condivisione durante il quale mi sono scatenata nel raccontare le vostre storie, le mie, racconti di ordinaria precarietà insomma. Spero davvero di poterci tornare l’anno prossimo perché l’accoglienza è stata davvero meravigliosa.

Il giorno dopo sono stata a RoFestival 2ma invece dove ho presentato il libro presso la libreria N’importe quoi in Via Beatrice Cenci. La conoscete?

E’ davvero molto carina! I relatori, ovvero Pierfrancesco Palattella, Dario Antogniazzi e Edoardo Franco sono stati magnifici.

Davvero una bella atmosfera! Ringrazio coloro che hanno partecipato e che mi hanno sostenuta.

Della presentazione se ne sono occuparti diversi blog tra i quali Roma in un click, Pink Roma e anche un paio di Radio tra le quali Dimensione Suono Roma e Radio Manà. Grazie mille a entrambe, speaker e direttori per la fiducia!

Oggi vi saluto e non racconto altro, sono cotta! Il treno notturno mi ha distrutta e oggi è stato il mio primo giorno di lavoro e per ben 3 settimane, ehehe!

A presto e fatemi saVero Salute fotopere se vi piace il libro

Ps: Stavo per dimenticarmene! E’ appena uscito il mio nuovo articolo su Vero Salute dal titolo: “La verità è che non TI piaci abbastanza”

Che ne dite? Non ho neanche massacrato i maschietti 🙂

Aspetto i vostri commenti!!!

Buona lettura e buonanotte.

Alessia Bottone

UN ANNO DOPO

BolognaCari lettori,

Un anno fa. Esattamente un anno fa veniva pubblicata la mia lettera al Quotidiano L’Arena. Quante cose sono successe, quante volte avrei voluto stracciarla quella prima pagina dove venivano sbandierati i miei affari.
Poi però, mi guardo un anno dopo.
Sono sopravvissuta alle mail minatorie, alle invidie, agli sgambetti, a chi mi diceva non sai fare niente solo perché sono vivace, ho imparato a parlare in pubblico e quel microfono ora me lo mangio da quanta voglia ho di recuperare il tempo perso in panchina. Volevo andare in Africa a lavorare, alla fine qualcosa ha scelto per me.
Dovevo restare, dovevo provarci. Grazie a chi c’era nei momenti di vuoto, nelle mattine in cui maledici i tuoi sogni, grazie a due meravigliosi incontri che mi fanno sperare ancora in questo Bel Paese e grazie a quei giornalisti con la g maiuscola e il cuore grande. Continuiamo a sognare.
Detto questo vi aggiorno sulle ultime novità.
Ieri mattina sono stata intervistata da Radio Capital, cinque minuti per raccontare cosa succede tra “un mi piace” e un invito a cena.
In genere ci passano, 10 ci ripenso, 8 “sto in crisi” e 2 “sto ripensando alla mia ex”. Giancarlo Cattaneo però concorda con me nel dire che anche noi donne non siamo da meno! Appena inizia una relazione siamo subito pronte a cambiare l’agenda a MaschioMalcapitato e la sua consolidata routine.
Bologna 1Scherzi a parte il pomeriggio mi sono dedicata ad un evento benefico a favore di Casa Oz, una casa famiglia per bambini malati e per le loro famiglie ed è stata davvero una bella esperienza, ho conosciuto persone davvero interessanti e mi ha emozionato vedere la dedizione di Mariangela Galotto per questo evento.
A breve pubblicherò le fotografie che sono state scattate.
Un pomeriggio molto piacevole, caldo a parte, assieme ad ospiti davvero interessanti.
Per non parlare di quanto mi sono divertita a duettare con Virginia Barrett e a dibattere con i ragazzi, il genere maschile che si è trovato in mezzo al massacro!  🙂
Allora, ci vediamo il 23 alla presentazione del libro a Roma? Il Messaggero ha dedicato un articolo all’evento e al libro.
Ne approfitto per ringraziare Giorgia Cardinaletti. La mia benzina è l’entusiasmo delle persone che sto conoscendo in questo percorso.
A presto e buona lettura!
Alessia Bottone

LA FELTRINELLI….MI CONSIGLIA!

Feltrinelli Bergamo 3Cari lettori,

sono le 00.32 e dovrei essere a nanna, domattina mi aspetta un’intervista radiofonica per un’emittente romana “Radio Crick Crock”, solo che, mi è appena arrivata una fotografia che aspettavo da un po’.

Dopo la presentazione del libro che si è tenuta la settimana scorsa, la libreria Feltrinelli di Bergamo mi ha inserito nella sezione “Scelto per voi”, ovvero nella parte dedicata ai libri consigliati!

Posso dire yuppi o è poco professionale? Beh, io lo dico lo stesso e ci aggiungo anche un bel “queste so’ soddisfazioni”!

Feltrinelli 4Per il resto sto procendendo bene con la promozione che ormai è diventata la mia attività full-time dato che ci penso notte e giorno. Come vi dicevo, domattina sarà su Radio Crick Crock alle 8.45 e poi su Umbria Radio alle 17.30 sempre per parlare di Amore ai tempi dello stage, di giovani e di precariato.

Nel frattempo mi sto preparando al mio tour, a partire dalla prossima settimana infatti mi vedrete a Bologna per un evento benefico dove cercherò di contribuire devolvendo parte del ricavato della vendita dei libri a Casa Oz e poi in Lazio per due date.

Nel frattempo si avvicina il sei giugno, giornata cruciale, vista la presentazione che si terrà alla Feltrinelli di Verona, la mia città.

Gli invitati sono tanti, i confermati pure ed io, spero di non farmi prendere dall’emozione!

Questa sera durante la riunione che abbiamo organizzato con i ragazzi di VeronaOltre  mi hanno consegnato il volantino degli eventi Feltrinelli e, finalmente, ci sono anch’io.

 Ecco a voi la foto qui sotto.

Eventi feltrinelliPrima di salutarvi vi allego il link dell’intervista di Social Media Life ad opera di Tommaso Lippiello che ringrazio per avermi dato la possibilità di raccontarvi la mia storia.

Da Blogger a scrittrice grazie al Social Web!

Ringrazio anche Stefano Calafiore della libreria Feltrinelli di Bergamo per la sua disponibilità e per il suo tempo prezioso che mi ha dedicato!

Buonanotte lettori, a presto!

Alessia Bottone

SOGNO O SON DESTO?

CosmopolitanCari lettori,

grandi notizie!!! Ho appena visto che il mio libro è stato segnalato su Cosmopolitan!! Ma è fantastico! Non riesco a crederci, se non fosse che mi trovo in uno stato influenzale da “maquandoarrivaquestaestate” saltellerei di gioia!

Dai, piano pianino iniziano a vedersi gli effetti e i risultati della promozione.

Ecco a voi il link: Cosmopolitan Amore ai tempi dello stage.

Oggi tra l’altro andrà in onda su Telearena un piccolo servizio che mi hanno dedicato per presentare il manuale e me, l’autrice.

Il servizio andrà in onda durante il telegiornale alle ore 12.30, 13.30, 14.30, 19.30 e 20.30.

Ecco a voi il video del servizio.

TeleArena: Amore ai tempi dello stage

Si, lo so che sono ripetitiva, ma sono così emozionata, è che mi sembra tutto così impossibile, che stia succedendo a me, insomma una favola. Ecco, se è un sogno, per favore non svegliatemi!

Un abbraccio cari lettori, torno a letto, nella speranza che arrivi presto l’estate, io mi metto la borsa dell’acqua calda!

Ne approfitto per ringraziare Gabriella Grasso per la segnalazione del mio libro, per me è davvero un enorme piacere.

Alessia

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Presentazione Torino Cari lettori,

vi scrivo direttamente dal mio letto, sono distrutta!

Sono appena tornata da Torino dove ho presentato il libro con lo staff di Vita da Single .

E’ stato divertente, ma anche distruttivo. La tradizione vuole che la mia vita sia più che low cost e così subito dopo la presentazione, Elena ed io ci siamo messe in macchina a dormire in autogrill.

Tra sorrisi e schiamazzi notturni ci siamo appisolate nel parcheggio prima di arrivare alle Cinque Terre che abbiamo visto in un paio di ore prima di tornare a Verona dove ho (miracolosamente) lavorato per ben due giorni in ristorante.

Ed eccoci qui finalmente.

Per chi si fosse perso la presentazione, può recuperare qualche fotografia dal blog e poi godersi la recensione del Prof. Carlo Santulli pubblicata su progetto Babele.

Dopo aver ricevuto quest’ultima recensione,Amore ai tempi dello stage mi sembra ancor più interessante!

Presentazione Torino 2La prossima tappa per la presentazione sarà Verona, il 6 giugno alle ore 18.30 presso la libreria Feltrinelli di Verona in Via Quattro Spade.

Interverranno Francesco Fontana, Direttore di VeronaOltre, Oriana Rodella, collaboratrice di VeronaOltre e Emiliano Galati Segretario Regionale Felsa.

Successivamente ci vedremo al Festival del lavoro che si terrà a Fiuggi dal 20 al 22 giugno dove presenterò nuovamente il libro e interverrò durante una tavola rotonda dedicata ai giovani e al precariato.

Vi aspetto numerosi, ma prima di salutarvi vorrei condividere con voi una bellissima fotografia di Manarola, la seconda delle Cinque Terre, sicuramente non in ordine di bellezza.

ManarolaUn souvenir di questo week end itinerante all’insegna del risparmio!

E con questo passo e chiudo, alla prossima cari lettori e mi raccomando prenotate il libro in tutte le Feltrinelli, su IBS, Amazon e nelle librerie d’Italia, se il libro arriverà sugli scaffali sarà solo grazie a voi.

Buona lettura!

Alessia Bottone