SE SON ROSE FIORIRANNO..

BergamoSabato mattina. Finalmente, posso riposarmi. Anzi, no aspetta, devo chiamare per quell’articolo, devo inviare quel messaggio per l’intervista, devo studiare un po’ di marketing editoriale per capire dove vanno a finire i miei libri.

Ed è così che in un batter d’occhio si fanno le 17.00 Ora del tè? O forse di un pisolino. In realtà è meglio se scrivo un post e vi aggiorno.

“Alessia cara, stai facendo un magnifico lavoro!”

Wow mi dico, forse allora è vero. Forse ho una marcia in più e ce la posso fare. Poi chiamo una libreria, e il libro non c’è. In una dicono che c’è ma quando arrivano i clienti a chiederlo rispondono che non sanno dove si trova, forse è sparita, anzi no l’hanno rubata.

Povero “Amore ai tempi dello stage”. E’ così piccino che è così facile metterti in borsa senza che nessuno se ne accorga!

BergamoPosso consolarmi però, d’ora in avanti potrò dire che il mio libro è andato a ruba!

Sono tornata da Bergamo ieri sera. Due ragazzi della CGIL hanno organizzato una presentazione presso la libreria Terzo Mondo di Seriate. Un dibattito davvero interessante sul precariato di oggi, due risate per dire noi ci siamo, nonostante tutto!

Ho approfittato per fare due chiacchiere con il libraio, per capire cosa c’è dietro un libro, dietro la sua promozione. Voglio sapere come si fa a farlo arrivare sugli scaffali. Mi ha raccontato cose che immaginavo, ma che mi hanno spiazzata.

Ho l’impressione di avere tanta energia, ma pochi mezzi per poterla incanalare, e allora arriva un po’ di sconforto.

Si, lo so, che non dovrei lasciarmi prendere e che ci vuole animo per fare questo mestiere, però ecco, succede anche a me…sono umana!

Non ci vedo nulla di male nello sconforto, e, se devo essere sincera, le idee migliori mi sono venute proprio nel momento in cui mi sembrava di non aver più carte da giocarmi…quindi chissà, alla fine, magari, è solo l’inizio di una nuova era.

Vi lascio con un articolo di Carmine Soprano. Vi ho già parlato di lui E’ il mio amico oltreoceano, un’inviato dagli Usa. E’ al suo primo articolo/blog su Il Corriere della Sera. In bocca al lupo e que te vaya bien!

http://nuvola.corriere.it/author/carmine-soprano/

Buon fine settimana!

Alessia

Annunci

One thought on “SE SON ROSE FIORIRANNO..

  1. Carissima Alessia,

    Tu stai dandoti davvero da fare e stai raggiungendo obbiettivi più che meritati. E mi complimento con te !!

    Una riflessione è d’obbligo, però: non è che ” qualcuno “, qualche grande addetto alla regia ( anche se non posso non pensare alla complessità della nostra società feudalcapitalistica che con la globalizzazione ha esportato una forma di follia mentale che, ora, sta pure rientrando, grazie al libero scambio: fa pure rima !! ) vuole per forza che sia così l’attuale situazione economica e sociale, indipendentemente dagli amori, giovani e meno giovani ai tempi di quello che considero il nuovo Feudalesimo al tempo della Globalizzazione ?

    Sai, ho appena letto che Pirlo, ( http://sport.tiscali.it/calciomercato/feeds/13/11/19/t_11_1022468.html?calciomercato ) vuole quattromilioni di euro a stagione e senza rimanere troppo in panchina per continuare a restare alla Juventus ?

    Secondo te, quanto guadagnerà Uma Thurman per aver posato nel Calendario 2014 della Campari, ovvero 9.999 copie a livello internazionale (http://lifestyle.tiscali.it/upstyle/feeds/13/11/12/t_65_20131112_gallery_01139.html?news), dopo aver già straguadagnato per vent’anni, almeno, che la vediamo sul grande schermo?

    E se qualcuno è disposto ad andare a godersi le partite di calcio sulla gradinata, pagando, magari, 30,00 euro, al gelo ed al caldo rovente, per seguire persone dagli ingaggi di decine di milioni di euro e magari disoccupato ??

    Panem et circenses !!

    1 Gareth BALE (Galles) 2013 Real Madrid (Spagna) Tottenham (Inghilterra) 100,0
    2 Cristiano RONALDO (Portogallo) 2009 Real Madrid (Spagna) Manchester United (Inghilterra) 94,0
    3 Zinedine ZIDANE (Francia) 2002 Real Madrid (Spagna) Juventus (Italia) 73,5
    4 IBRAHIMOVIC (Svezia) 2009 Barcellona (Spagna) Inter (Italia) 69,5
    5 KAKÁ (Brasile) 2009 Real Madrid (Spagna) Milan (Italia) 65,0
    6 CAVANI (Uruguay) 2013 Paris Saint Germain (Francia) Napoli (Italia) 64,5
    7 FALCAO (Colombia) 2013 Monaco (Francia) Atletico Madrid (Spagna) 60,0
    8 Luis FIGO (Portogallo) 2000 Real Madrid (Spagna) Barcellona (Spagna) 60,0
    9 Fernando TORRES (Spagna) 2011 Chelsea (Inghilterra) Liverpool (Inghilterra) 58,5
    10 Neymar (Brasile) 2013 Barcellona (Spagna) Santos (Brasile) 57,0

    http://www.qnm.it/sport/calcio-i-50-trasferimenti-piu-costosi-di-sempre-foto-post-61593.html

    Insomma, cosa c’è veramente che non funziona in questa grande immensa Piazza Sociale, dove si gioca al Gioco della Povertà e della Miseria ( ora dilaganti anche in Europa ) e della allucinante ricchezza di pochissimi ??

    Si, perchè il sottoscritto, che ha studiato nel secolo scorso, si ricorda ancora la Prima legge della Chimica, quella di Antoine-Laurent Lavoisier, che recita: ” Nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma “…

    La domanda fondamentale, a mio avviso, è: ” Cosa dobbiamo fare tutti perchè avvenga un’ Autentica e Sana Trasformazione ? “.

    Buona continuazione e che l’Universo ci aiuti,

    Fausto Soregaroli

    ( Brescia )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...